Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

giovedì 16 aprile 2009

Continua l'assistenza per i terremotati.

Riprendo questa notizia solo per mostrarvi cosa possono fare i satelliti in caso di disastri.
A questa pagina del sito ESA trovate tutti i dati aggiornati.
Attualmente oltre ai satelliti COSMO-SkyMed, vengono utilizzati anche gli Envisat, anch'essi attrezzati con i SAR, i radar ad apertura sintetica, che permettono di seguire i movimenti della crosta terrestre nelle zone colpite dal sisma.
L'immagine qui a fianco è una di quelle realizzate dal team che sta elaborando i dati. In pratica si confrontano due fotografie della stessa zona e con metodi interferometrici si verificano gli spostamenti subiti dal terreno. Considerate che ogni frangia colorata ha uno spostamento diverso dalle frange adiacenti di 28 millimetri.
Grazie a questi dati si può vedere che la città de L'Aquila si è spostata di circa 25 centimetri, e grazie a queste riprese si può verificare e localizzare i punti adiacenti con movimenti contrastanti, situazione pericolosa che può provocare frane e smottamenti, o peggio l'apertura di crepe e spaccature nel terreno.

Ah, se vi avanza un euro o due, mandate un SMS o fate una chiamata al numero 48580.
Alla Protezione Civile sanno esattamente cosa farne...
;)

Fonte: IREA-CNR.

Nessun commento: