Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

sabato 19 marzo 2011

MESSENGER ce l’ha fatta.

Venerdì alle 0054 UTC la sonda MESSENGER ha acceso i motori per spegnerli alle 0109 UTC e, rallentando di 862 m/s si è inserita in orbita attorno a Mercurio, entrando così ufficialmente nella fase operativa della missione. La sonda è il primo satellite artificiale del pianeta più interno del Sistema Solare e potrà ora iniziare una rilevazione sistematica delle informazioni su Mercurio, il pianeta infuocato, dalla sua posizione privilegiata su un’orbita ellittica con apoastro a 15'000 km e periastro a 200 km di quota.
MESSENGER (MErcury Surface, Space ENvironment, GEochemistry and Ranging) è costato 446 milioni di dollari ed il suo viaggio è già durato sei anni e mezzo e oltre 7,9 miliardi di chilometri. Per resistere alle temperature proibitive dell’orbita di Mercurio (il Sole splende con una potenza 11 volte superiore rispetto alla nostra posizione) è stato dotato di uno scudo termico ceramico e i pannelli solari sono modulari ed inclinati in modo che solo il 28% della luce colpisce la superficie fotosensibile.
Ogni missione è una nuova sfida e abbiamo i mezzi per affrontarla: l’intelligenza.

Nessun commento: