Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

giovedì 2 settembre 2010

Lancio Proton.

È partito alle 0053 UTC di questa mattina, giovedì 2 settembre, dalla rampa 81 del Cosmodromo di Baikonur un vettore Proton con un gruppo di 3 satelliti per la navigazione appartenenti alla costellazione Russa GloNaSS (GLObal NAvigation Satellite System).

Nel giro di dieci minuti circa il razzo vettore ha consumato tutto il propellente dei suoi tre stadi ed ha posizionato in orbita l'upper stage Block DM con il suo prezioso carico, pronto per l'inserimento nell'orbita di trasferimento verso la posizione definitiva. Con due accensioni consecutive, i tre satelliti da 1570 kg ciascuno sono stati rilasciati alle 0426 UTC sulla loro orbita inclinata di 64,8° ad una quota di circa 19300 km.

Prodotto dalla Information Satellite Systems Reshetnev Co., i satelliti Glonass M sono una versione leggermente aggiornata degli originali e sono ovviamente compatibili con questi ultimi. La loro vita prevista è di sette anni ed attualmente sono presenti 21 Glonass operativi (oltre ai 3 appena lanciati e non ancora attivati) e due di scorta.

Il progetto prevede la presenza di almeno 24 satelliti posizionati su tre piani orbitali per avere una copertura globale. Un altro lancio Glonass M è previsto per novembre, mentre per dicembre è previsto un lancio di un terzetto di Glonass K, ultima evoluzione di questi veicoli, con una vita prevista di 10 anni. Partiranno da Plesetsk a bordo di un vettore Soyuz.

In foto il lancio.
Fonte: Khrunichev.

Nessun commento: