Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

lunedì 16 febbraio 2009

Collisione in orbita, fase 3.

Un bolide ha attraversato ieri i cieli del Texas, una grande fiammata seguita da un fragoroso bang supersonico.
Benché sia stato escluso che questo fenomeno sia collegato alla collisione fra satelliti di martedì scorso, il timore di detriti rientranti sulla Terra è alto.
Infatti la FAA (Federal Aviation Administration) Americana ha diramato un comunicato NOTAM (NOtice To AirMen – informazione per gli aviatori) secondo il quale occorre prestare particolare attenzione agli eventuali oggetti spaziali in rientro atmosferico. A questo proposito si richiede di comunicare qualsiasi avvistamento di detriti rientranti e darne immediata informazione alla direzione FAA. Non si fa specifico riferimento alla collisione, ma la coincidenza temporale è per lo meno curiosa.

Questo è il testo ufficiale della NOTAM:
FDC 9/5902 FDC .. SPECIAL NOTICE .. EFFECTIVE IMMEDIATELY UNTIL FURTHER NOTICE. AIRCRAFT ARE ADVISED THAT A POTENTIAL HAZARD MAY OCCUR DUE TO REENTRY OF SATELLITE DEBRIS INTO THE EARTHS ATMOSPHERE. FURTHER NOTAMS WILL BE ISSUED IF MORE INFORMATION BECOMES AVAILABLE. IN THE INTEREST OF FLIGHT SAFETY, IT IS CRITICAL THAT ALL PILOTS/FLIGHT CREW MEMBERS REPORT ANY OBSERVED FALLING SPACE DEBRIS TO THE APPROPRIATE ATC FACILITY TO INCLUDE POSITION, ALTITUDE, TIME, AND DIRECTION OF DEBRIS OBSERVED.
FDC 9/5902 FDC .. Avviso Speciale .. Effetto immediato fino a ulteriore avviso. Gli aeromobili sono avvertiti che un potenziale pericolo può presentarsi a causa del rientro di detriti satellitari nell’atmosfera terrestre. Ulteriori NOTAM saranno rilasciati se saranno disponibili ulteriori informazioni. Nell’interesse della sicurezza della navigazione aerea, è fondamentale che tutti i piloti/equipaggi segnalino qualsiasi detrito spaziale che venga avvistato e ne facciano immediato rapporto alla ATC Facility di competenza includendo posizione, altitudine, ora e direzione del detrito osservato.

Anche il comunicato della fonte naturale del bolide di ieri è stato dato proprio dalla FAA che ha calcolato la massa del meteoroide in circa quella di un furgone e la consistenza del cemento. Il fenomeno è stato visibile chiaramente nel Texas del nord ed erano circa le 11 del mattino locali, quindi in pieno giorno.

Nessun commento: