Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 5 agosto 2008

Laghi su Titano.

Titano, luna di Saturno, è sempre stato considerato come un piccolo corpo celeste ricoperto da oceani di metano, etano ed altri idrocarburi leggeri.
La sonda Cassini ha invece rivelato, grazie ai suoi strumenti a scansione infrarossa, che è costellato di laghi, uno dei quali, posto nei pressi del polo sud, è stato rilevato con precisione e misurato.
E' circa grande come il lago Ontario (uno dei grandi laghi dell'America settentrionale) ed è proprio composto di etano e metano. La temperatura superficiale di Titano, -180°C, permette al metano di essere liquido e di evaporare per condensarsi in nubi per poi piovere. Come la Terra ha un ciclo idrogeologico basato sull'acqua, Titano ha un ciclo simile basato sul metano.
Il metano è circa il 5% dell'atmosfera che come quella terrestre è composta in gran parte da Azoto. Le reazioni del metano in atmosfea con la luce solare produce l'etano e gli altri idrocarburi e provoca anche delle nebbie (aerosol) che rendono difficile l'osservazione diretta nel visibile.
Intanto la sonda Cassini prosegue la sua missione e prossimamente, quando il polo nord del satellite sarà illuminato dal Sole, potrà eseguire altre osservazioni.

Immagine (NASA/JPL): ricostruzione artistica del lago che riflette monti lontani nella rosata atmosfera nebbiosa di Titano.

1 commento:

find penny stock ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.