Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 22 maggio 2011

Status Report: STS-134-13.

STS-134 MCC Status Report #13
10 a.m. CDT Sunday, May 21, 2011
Mission Control Center, Houston, Texas

Quella di oggi si è trasformata in una lunga giornata per gli astronauti dell'Endeavour all'esterno della Stazione Spaziale Internazionale mentre lavoravano per completare tutte le attività di manutenzione assegnate.

Gli Specialisti di Missione Andrew Feustel e Mike Fincke hanno terminato la loro passeggiata di 8 ore e 7 minuti alle 1412 UTC. Hanno rabboccato un circuito di raffreddamento ad ammoniaca, lubrificato un giunto del pannello solare sul traliccio di sinistra e una delle “mani” di Dextre, una parte del braccio robotico canadese della Stazione, e installato travi di ancoraggio in prossimità del centro del traliccio principale.

Il primo compito è stato un collegamento alternativo con un conduttore jumper tra i circuiti di raffreddamento ad ammoniaca sui segmenti di sinistra del traliccio, tra il P3 e il P4. Finita questa operazione sono passati al rabbocco dell’ammoniaca che si disperdeva per una lenta perdita al circuito di raffreddamento P6. Hanno aggiunto quasi due kg e mezzo sul circuito che ha una capacità totale di circa 25 kg.

Completata quelle operazioni, Fincke si è spostato al Solar Alpha Rotary Joint (SARJ) di sinistra, che permette ai pannelli solari di seguire il Sole, e ha iniziato a rimuovere la copertura in modo da poter lubrificare l’anello principale dell’ingranaggio. Dopo qualche difficoltà - un bullone del coperchio è andato perso – il controllo della missione ha deciso che doveva rimuovere solo quattro delle coperture, invece delle sei previste inizialmente.

Dopo che Fincke ha eseguito la prima delle due lubrificazioni previste all'ingranaggio, i controllori di volo hanno iniziato una parziale rotazione dei pannelli per distribuire il lubrificante sull’anello. Nel corso di tale rotazione, i due astronauti hanno ripristinato il circuito di raffreddamento rimettendo i cavi jumper dell’ammoniaca nelle loro posizioni originali.

Il compito successivo di Feustel è stato l'installazione di una copertura alla fotocamera di Dextre, conosciuto anche come Special Purpose Dexterous Manipulator, e ha anche eseguito una lubrificazione delle mani del robot. Il pilota di Endeavour, Greg Johnson e l’ingegnere di volo Cady Coleman della stazione hanno utilizzato il Canadarm2 per portare Dextre a Feustel.

Coleman era nel suo ultimo giorno completo a bordo della Stazione prima del suo previsto ritorno a Terra di lunedì con i compagni della Expedition 27, il comandante Dmitry Kondratyev e l’ingegnere di volo Paolo Nespoli.

Fincke ha installato due staffe di sostegno per radiatori sul segmento S1 del traliccio. Nel frattempo la rotazione dei pannelli era completa, così lui e Feustel sono tornati dal giunto per dare un secondo round di lubrificazione.

Poi hanno reinstallato tre dei quattro coperchi. Il quarto è stato riportato alla camera di equilibrio e verrà reinstallato in seguito.

L'ufficiale intraveicolare, che li istruiva attraverso la scaletta delle loro attività, è stato Greg Chamitoff. Ha partecipato alla prima passeggiata nello spazio, ed è previsto che esegua anche la quarta e ultima attività extraveicolare della missione. L’astronauta Steve Swanson è servito come Capcom per la passeggiata nello spazio dalla sala di controllo di volo di Houston, il Mission Control Center. Il comandante Mark Kelly ha preparato gli astronauti e ha poi documentato la giornata attraverso foto e video.

La passeggiata è stata la quinta per Feustel e la settima per Fincke - le precedenti sei erano in abiti russi. E 'stata la 157esima per l'assemblaggio e la manutenzione della Stazione e la 246esima eseguita da astronauti americani.

Johnson ha eseguito circa tre ore di lavoro di stivaggio domenica, mentre lo Specialista di Missione Roberto Vittori ha trascorso gran parte del suo pomeriggio con il trasferimento di attrezzature e forniture tra Endeavour e la Stazione.

Alle 1531 UTC, Dmitry Kondratyev, che è stato il comandante della Expedition 27 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha condotto una cerimonia di cambio comando con Andrey Borisenko, che ha assunto il comando della Expedition 28. Kondratyev, l’ingegnere di volo Paolo Nespoli dell’Agenzia Spaziale Europea e Coleman torneranno a Terra lunedì notte all'interno della loro Soyuz TMA-20 che è stata lanciato verso la Stazione il 15 dicembre scorso. La Expedition 28 avrà ufficialmente inizio al momento del distacco della Soyuz.

[Status Report originale NASA/JSC]

Nessun commento: