Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 8 maggio 2011

Lanciato Atlas V.

È partito ieri sera dopo un rinvio di 24 ore per maltempo, un vettore Atlas V con a bordo il satellite SBIRS GEO-1 per il controllo dei lanci missilistici funzionante sulle bande infrarosse.

Una suggestiva immagine in volo dalla poppa dell'Atlas V.
Al centro il primo stadio che si allontana e le due metà
del fairing appena sganciato [ULA].
Il lancio è stato gestito dalla United Launch Alliance e il veicolo si posizionerà in orbita geostazionaria equatoriale. Il razzo ha volato nella configurazione 401, quindi con un fairing di 4 metri, nessun booster e uno stadio Centaur a motore singolo.
Il lancio è avvenuto alla perfezione con decollo alle 1810 UTC dalla rampa SLC-41 della Cape Canaveral Air Force Base in Florida.

Il vettore ha una massa al lancio di 338'640 kg, è alto 58,3 m con un diametro di 3,81 m e spinta al decollo di 3827 kN.
Il satellite costruito da Lockheed Martin e Northrop Grumman per USAF e basato sul bus A2100M, aveva un peso al lancio di 4833 kg e un peso in posizione operativa di 2547 kg. È dotato di due pannelli solari dispiegabili in grado di produrre 2361 W garantiti alla fine della vita utile.

Alcune statistiche per questo lancio:
• Il lancio 608 per il programma Atlas dal 1957
• Il 320° Atlas partito da Cape Canaveral
• Il 26° lancio Atlas 5 a partire dal 2002
• Il 22° Atlas 5 partito da Cape Canaveral
• Il 18° lancio Atlas 5 della United Launch Alliance
• L’Atlas 5 numero 11 a volare nella configurazione 401
• Il 13° lancio Atlas 5 per il Dipartimento della Difesa
• Il 3° lancio Atlas del 2011

Nessun commento: