Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

mercoledì 13 aprile 2011

Lancio Cinese.

Proveniente da un anno record nelle attività spaziali, la Cina ha lanciato sabato scorso il suo primo satellite del 2011, l’anno che dovrebbe vedere l'esordio in orbita di una mini-stazione spaziale.
Un razzo Lunga Marcia 3A è decollato alle 2047 UTC del 9 aprile dalla base di lancio Xichang posta nel sud-ovest della Cina, nella provincia di Sichuan. Il lancio corrispondeva alle 04:47 di domenica, ora di Pechino.
Il lancio [China Academy LVT].
Il razzo alto una cinquantina di metri ha portato in orbita un satellite di navigazione Beidou su una traiettoria molto ellittica che si estende da un'altitudine di 200 km a più di 33'600 km sopra la Terra. L'inclinazione orbitale è di 55 gradi, secondo i dati di un monitoraggio indipendente.
Il lancio è stato dichiarato un successo da parte della China Academy of Launch Vehicle Technology.
La navicella spaziale accenderà il motore per aumentare la sua quota portandola a circa 36 mila chilometri. L'orbita ad alta inclinazione metterà il satellite in grado di essere utilizzabile da utenti posti nelle regioni polari.
È l'ottavo satellite Beidou operativo dal 2007 ed è stato il primo carico utile cinese inviato in orbita quest'anno.
La rete satellitare Beidou (bussola) sarà costituita da oltre 30 veicoli spaziali in orbita, fornendo una copertura globale di radionavigazione e di posizionamento entro il 2020. La prima fase di implementazione del sistema si è completata con il lancio di sabato, dando ai funzionari cinesi l'opportunità di valutare come la flotta di satelliti lavora nel suo complesso nello spazio. Molti satelliti saranno ancora lanciati entro il 2012 per espandere la copertura della rete Beidou in tutta la regione Asia-Pacifico.
Il lancio di Sabato è stata la prima missione spaziale cinese del 2011 dopo una pausa durata quasi quattro mesi. La Cina lo scorso anno ha condotto con successo 15 lanci nello spazio, un livello record di attività nella storia di questo grande paese. I media statali dichiarano che la Cina quest'anno potrebbe lanciare ben 20 razzi verso l’orbita.
Oltre a diversi lanci Beidou, la Cina ha programmato per quest'anno il lancio del laboratorio spaziale Tiangong e di una navicella Shenzhou senza equipaggio, da eseguirsi nella seconda metà di quest'anno. I due veicoli sono progettati per realizzare il primo aggancio nello spazio, ponendo le basi perché un equipaggio umano cinese possa raggiungere la mini-stazione nel 2012.

Nessun commento: