Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

mercoledì 30 marzo 2011

Abortito lancio Ariane.

Tutto andava per il meglio, con un conto alla rovescia fluido per il lancio previsto alle 2145 UTC, ma tre secondi prima della partenza e dopo l’accensione del motore principale Vulcain 2, i computer dell’Ariane 5 hanno comandato l’abort del decollo inibendo l’accensione dei booster e spegnendo il motore principale.

Il Vulcain 2 si è acceso,
ma si spegnerà pochi secondi dopo [ArianeSpace].
I tecnici sono al lavoro per comprendere la natura e l’origine dell’anomalia e quindi capire come correggere il problema.
Non è ancora stata ipotizzata nessuna possibile nuova data per il lancio, ma probabilmente ci saranno diversi giorni di test, ovviamente per garantire prima di tutto la sicurezza.

Il vettore Ariane 5 ECA si trovava alla rampa ELA-3 dello Spazioporto di Kourou, nella Guyana Francese e doveva trasportare in orbita un satellite degli Emirati Arabi, Yahsat 1A, con una massa di 6050kg e da posizionare in orbita geostazionaria sulla longitudine 52,5°. Si tratta di un satellite per telecomunicazioni che sarà controllato dalla Al Yah Satellite Communications Co. di Abu Dhabi per un periodo di 15 anni. È stato costruito dalla Astrium sul bus Eurostar E3000, mentre la Thales Alenia Space ha costruito il carico di transponder in banda Ku, C e Ka.
L’altro è un satellite africano, Intelsat New Dawn, anch’esso destinato in GEO nello slot 32,8°. Con una massa di 3040 kg ed un costo di 250 milioni di dollari, è stato costruito dalla Orbital Sciences Corp. sulla piattaforma Star 2.

Nessun commento: