Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

sabato 6 novembre 2010

Lo storico Delta 2 è in crisi.

Quella di questa mattina è stata l'ultima missione commerciale attualmente prenotata per il razzo Delta 2, che dovrà affrontare un futuro incerto negli anni a venire. Tre lanci di satelliti NASA sono previsti per il 2011, ma la prosecuzione del programma oltre il prossimo anno dipende dalla vendita di cinque missioni aggiuntive.

"Stiamo attivamente cercando di commercializzare questi lanci. Abbiamo un sacco di interesse dei clienti nel Delta 2", dice Hieu Lam, direttore della missione di questa mattina e responsabile del programma commerciale Delta per la Boeing Launch Services.
Nel corso dei suoi 148 voli, dal debutto nel 1989, il Delta 2 ha realizzato un mix invidiabile di carichi utili e ha raggiunto un notevole record di successi pari al 98,6 per cento. In tutto ha effettuato 57 missioni militari, 46 voli commerciali e 45 lanci per missioni della NASA.
Ma l'Air Force, che ha spinto la realizzazione del Delta 2 alla fine degli anni '80, si è poi spostata su altri razzi vettori e la diminuzione della quantità di carichi utili adatti per la capacità del veicolo hanno portato a questa situazione.

"Questo mercato di veicoli di medie dimensioni si è praticamente estinto nel corso degli ultimi anni, ma si prevede un ritorno abbastanza consistente per il 2013-2014 e oltre", ha aggiunto Kris Walsh, manager commerciale della United Launch Alliance. 
"Entrambi i mercati, sia commerciale che governativo, riconoscono che il Delta 2 è un veicolo di lancio molto affidabile, ma ci sono nuovi concorrenti che vengono immessi sul mercato. Dobbiamo quindi essere convincenti per indurli a comprare i prossimi voli, anche se abbiamo una storia invidiabile", ha detto Lam.

United Launch Alliance ha seguito il lancio odierno, mentre Boeing ha gestito il contratto commerciale con il cliente italiano. ULA è stata costituita nel dicembre 2006 per unire Delta (Boeing) e Atlas (Lockheed Martin) in una joint venture per effettuare i lanci spaziali del governo degli Stati Uniti. Le società madri hanno invece mantenuto la capacità di vendere i razzi sul mercato commerciale, come ad esempio i voli COSMO.

Il lancio COSMO 4 è stato l'ultimo contratto commerciale di Delta e le prospettive di Boeing Launch Services dipendono dalla vendita delle restanti cinque missioni Delta 2 o dall'inserimento del nuovo veicolo Delta 4 nel mercato non governativo.
"Boeing Launch Services sarà sempre in prima fila fintanto che Boeing ha la responsabilità di commercializzare il veicolo di lancio Delta. Tutto dipende dalle vendite commerciali del Delta 2, con i cinque voli da confermare, e poi dalla forza commerciale derivante dal Delta 4", ha detto Lam.

Guardando poi alla storia, il lancio di questa mattina ha anche rappresentato il volo numero 350 di tutta la stirpe Delta che risale al 1960 e all'inizio degli sforzi dell'America per raggiungere lo spazio. Originariamente derivato dal missile balistico a medio raggio Thor, il Delta è diventato un lanciatore importantissimo per la sua nazione e per il mondo.
"Quando guardiamo nel passato a ciò che hanno realizzato il Delta 1, il Delta 2 e ora il Delta 4, è semplicemente incredibile", ha detto Walsh.
I vari passi evolutivi hanno portato più potenza e capacità man mano che la famiglia evolveva verso le versioni più recenti, fino a creare il Delta 2 che ha portato in orbita la costellazione Global Positioning System, ha lanciato progetti scientifici ispiratori come i rover su Marte e sostenuto molti sforzi commerciali.

Il nome della famiglia continua a vivere con il Delta 4, la linea modulare di razzi concepita come parte Expendable Launch Vehicle (a perdere) delle Forze aeree americane e permette di portare nello spazio i satelliti militari più grandi e importanti del paese.

"È speciale, 350 lanci è speciale", ha detto Lam. "Ho iniziato con il lancio Delta numero 178, ed è da 172 lanci che sono coinvolto in un modo o nell'altro. Sono stato un ingegnere, un responsabile di missione e Program Manager. Ho visto tutto dal primo Delta 2 attraverso il Delta 3 e fino al Delta 4, e sono molto, molto felice di avere intrapreso una carriera qui con Delta."
[Spaceflight Now]

Nessun commento: