Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

venerdì 29 ottobre 2010

STS-133 Nuovi problemi.

I tecnici sono alle prese con due perdite, una di elio e una di azoto, provenienti dagli impianti del pod di destra della navetta Discovery.
Non si sa ancora quale impatto avranno questi problemi (e se ve ne sarà) sul conto alla rovescia, ma una prima conferenza stampa ha detto che entrambe sono "sotto esame" e gli ingegneri sono attualmente riuniti per discutere le opzioni di ripristino.

Due segnalazioni di problemi urgenti, chiamati IPR (Interim Problem Report), sono stati segnalati questa notte, uno a causa di una perdita di azoto gassoso ad una connessione ad innesto rapido e un altro nel sistema di pressurizzazione dell'elio che viene utilizzato per spingere i propellenti nei motori degli OMS pod.
Il primo problema si è presentato nel corso di un controllo della valvola dell'azoto gassoso e il secondo problema è stato scoperto dopo che il circuito dell'elio è stato messo sotto pressione per il lancio. Una ispezione ha evidenziato che un O-ring in un accoppiamento dell'elio fra rampa e navetta si è parzialmente incastrato dentro la sua controparte della navetta. Questo apparentemente dovrà essere sostituito.

L'OMS pod di destra è stato re-installato nel mese di luglio, dopo il lavoro che è stato necessario eseguire per riparare una valvola di isolamento dell'elio che ha avuto problemi durante l'ultima missione del Discovery in aprile.
Non è ancora noto se la perdita di elio e azoto possa essere collegata al lavoro di riparazione effettuato nello scorso fine settimana o se può essere stato causato dalla rimozione e reinstallazione del pod di luglio.

Il conto alla rovescia per il lancio del Discovery verso la Stazione Spaziale dovrebbe iniziare alle 15:00 locali di oggi (le 21:00 italiane), mentre il decollo della 39esima e ultima missione della navetta è previsto per le 2040:27 UTC di lunedì. La finestra di lancio si estende fino al 7 novembre.

Alle 1400 UTC è previsto un primo briefing di aggiornamento.

Aggiornamento.
Lancio posticipato di 24 ore per iniziare le riparazioni e per ulteriori indagini.

L'inizio del countdown è stato spostato per domani alle ore 20:00 italiane.
Il lancio è ora fissato per le 2017:56 UTC (21:17:56 italiane) di martedì.

Aggiornamento.
I manager sono ottimisti sui tempi di riparazione dato che sono operazioni di routine, ma data la gestione di gas ad alta pressione sarà necessario lo sgombero del pad dal personale non necessario.

Le previsioni meteo danno il 70% GO per le giornate di martedì, mercoledì e giovedì.

3 commenti:

bottamark ha detto...

NON è POSSIBILE!!! SONO IN PARTENZA PER GODERMI IL LANCIO!!!! SPERIAMO NON RITARDINO ULTERIORMENTE!!!

Monzitrek ha detto...

In bocca al lupo...

bottamark ha detto...

crepi!!!!!