Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

sabato 16 ottobre 2010

L'Enterprise vola da sola.

Il pensiero va subito al capitano Kirk, ma si parla della VSS Enterprise, la Virgin Space Ship della Scaled Composites, il primo veicolo spaziale commerciale a effettuare servizio passeggeri.

Il distacco da "Eve" [Virgin Galactic].
Finora erano stati eseguiti voli "in cattività", cioè senza sganciarsi dal velivolo madre, l'elegante WhiteKnightTwo. Domenica scorsa invece, l'ennesimo volo della SpaceShipTwo ha visto la separazione dei due velivoli ed il primo test di rientro da una quota di circa 13'700 metri planando come un aliante.
Il pilota Pete Siebold e il suo secondo Mike Alsbury hanno portato il velivolo a toccare delicatamente terra su una pista del Mojave Air and Space Port californiano dopo un volo di undici minuti.

Questi test dimostrano la qualità del lavoro svolto finora da parte della Scaled Composites e dalla Virgin Galactic, soprattutto considerando che il gruppo ha già raccolto 370 prenotazioni a 200'000 dollari per posto con un totale di circa 50 milioni di dollari incassati in prenotazioni. Tutte le operazioni commerciali vengono gestite presso lo Spaceport America, nel New Mexico che verrà inaugurato in una cerimonia ufficiale il 22 ottobre prossimo.

Tutti gli obiettivi di questo primo volo libero sono stati raggiunti e verranno approfonditi con i prossimi test. Ogni dato di volo viene accuratamente registrato per essere confrontato con i parametri teorici calcolati nei software di simulazione utilizzati durante tutte le fasi del progetto. Ed effettivamente l'ottima rispondenza dei dati lascia ben sperare nella prosecuzione dei collaudi.

Il volo vedrà sei passeggeri e due componenti dell'equipaggio che prenderanno posto nella SpaceShipTwo, mentre alcuni parenti potranno accomodarsi nelle due gondole laterali del vascello madre "Eve" (il WhiteKnightTwo) per godersi lo spettacolo del lancio in quota. Il complesso composto dai due veicoli raggiungerà una quota prefissata e una volta sganciata, la VSS Enterprise avvierà il suo motore a razzo che la porterà con un'accelerazione verticale direttamente oltre il limite dello Spazio, posto a 100 km di quota. Dopo un periodo in assenza di peso della durata di diversi minuti, il velivolo rientrerà in atmosfera riprendendo il volo planato e atterrando nel luogo di partenza. Il primo volo commerciale è previsto per l'anno prossimo.

La planata verso terra [Virgin Galactic].
Richard Branson fondatore del gruppo Virgin ha detto di voler essere a bordo del primo volo "di linea" ed ha offerto un posto anche a William Shatner, l'attore che ha interpretato proprio il capitano Kirk sulla USS Enterprise di Star Trek. Shatner ha inizialmente declinato l'invito, dato che viaggiare nello spazio nella finzione cinematografica è una cosa, mentre rischiare la vita dal vero è completamente un'altra. Non è detto che in un volo successivo, una volta accertate le qualità di sicurezza della VSS Enterprise, non possa decidersi...

Nessun commento: