Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

sabato 11 settembre 2010

STS-133 News.

Mentre la preparazione di Leonardo, il modulo italiano che dovrà essere consegnato permanentemente sulla ISS, è terminata, giovedì scorso è avvenuto regolarmente l'ultimo rollover per la navetta Discovery: il prossimo lo effettuerà per la sua destinazione definitiva verso un museo americano.

Nella giornata di ieri (venerdì 10) è iniziato l'assemblaggio della navetta sul serbatoio che la porterà per l'ultima volta in missione sulla Stazione Spaziale, ma c'è stato un problema.
Agganciata l'imbragatura per il sollevamento, la gigantesca gru del VAB ha iniziato la rotazione del Discovery per posizionarlo in verticale e lo ha accostato allo stack ET+SRB.
Mentre i tecnici erano però all'opera e stavano avvitando i supporti al ventre dell'orbiter, uno dei dadi esplosivi di aggancio sfuggiva all'addetto cadendo nel vano di poppa della navetta. Era il dado di bloccaggio del supporto principale di sinistra, uno di quelli che devono occuparsi di sganciare il serbatoio dopo aver raggiunto l'orbita.
In un primo momento si pensava di dover separare nuovamente il Discovery dal serbatoio e posizionarlo a terra per eseguire il controllo e estrarre il dado, ma per fortuna i manager della NASA hanno dato il via libera per eseguire la riparazione dall'attuale posizione in cui si trova l'orbiter. Verranno montate alcune piattaforme e smontata una paratia del lato sinistro per permettere ad un ingegnere di entrare nel compartimmento di poppa, il vano motori, e recuperare l'oggetto disperso.
Il tecnico resterà nel vano motori attendendo che il dado venga verificato e montato nella sua posizione definitiva, dove verrà serrato con una coppia di 340 Nm. A quel punto si potrà procedere a far uscire il tecnico e richiudere la paratia.
Da un primo esame non appare che l'incidente abbia provocato danni alla navetta e ai motori, ma probabilmente verranno eseguiti esami più approfonditi.

Il rollout verso la rampa rimane previsto per lunedì 20 settembre.

In alto una suggestiva immagine del rollover scattata da Frankie Martin e nella seconda foto di Jack Pfaller l'impressionante prospettiva del Discovery che viene innalzato nel VAB.
Fonte: NASA.


Aggiornamento.
Operazione riuscita. Discovery è stato agganciato (Hard Mated) al serbatoio alle 1327 UTC.

Nessun commento: