Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 10 gennaio 2010

MER News.

Prosegue il lavoro dei tecnici e dei "Driver" per liberare Spirit dalla sua trappola di sabbia.
Durante il Sol 2132 le ruote anteriore sinistra e posteriori destra e sinistra dovevano essere sterzate verso l'interno di 60° nel tentativo di fare cadere della sabbia nei buchi scavati dalla rotazione delle ruote stesse. In seguito doveva essere comandato il movimento di sterzata inverso, nel tentativo di spingere con la ruota (il lato esterno è pieno) il materiale caduto. Lo scopo era di sgombrare leggermente le buche sul fronte delle ruote per avere un po' di spazio per muoversi. Il successivo comando doveva essere una serie di quattro spostamenti in avanti di 2,5 metri.
Ebbene tutta la serie di comandi si è interrotta durante il primo movimento a causa di una eccessiva resistenza alla sterzata rilevata sulla ruota posteriore sinistra.
Dopo un'attenta analisi, durante il Sol 2136 è stato comandato il completamento di quella serie di comandi. Le ruote si sono raddrizzate, la ruota anteriore destra è stata sterzata di 60° all'interno (per minimizzare la resistenza dei "denti" della ruota) ed è stato avviato lo spostamento di 2,5metri x 4 tratti.
Durante un secondo gruppo di quattro spostamenti il computer di bordo ha bloccato l'operazione a causa di un eccessivo affondamento (il limite era stato impostato su 1 cm).
Tutta questa operazione ha ottenuto uno spostamento in avanti di soli 2,28 centimetri.
Durante il Sol 2136 il MER-A ha prodotto 243 Wh.

Opportunity sta proseguendo le analisi sulla roccia chiamata Marquette Island. Usando il Rock Abrasion Tool (RAT) ha asportato uno stato di circa 1,5 mm di spessore e i dati rilevati con l'Alpha Particle X-ray Spectrometer (APXS) sono estremamente diversi da quelli rilevati prima di asportare lo strato esterno. Opportunity resterà quindi ancora su questa roccia per ulteriori indagini.
Durante il Sol 2117 il MER-B ha prodotto 320 Wh e l'odometro di bordo segnava un totale di 18'927,56 metri.

5 commenti:

phoenix 1994 ha detto...

Come si potrebbe liberare Spirit dalla sabbia?
Credo che un'idea per i rover futuri sia installare dei micropropulsori che danno delle spintarelle verso l'alto, proprio per questo tipo di problema!
Intendo dire, un pò come i moduli di salita dei LEM lunari degli anni dell'Apollo, ma molto più avanzati!

Monzitrek ha detto...

Non penso che sarebbe conveniente...
Fra motori e propellente costerebbe troppo, oltretutto con la possibilità che dopo tutto questo tempo possano non funzionare.

Piuttosto un paio di "stampelle" telescopiche per sollevarlo se le ruote affondassero troppo e riappoggiarlo sulla sabbia superficiale... ;)

Anonimo ha detto...

Una domanda forse stupida...MLS potrebbe andare a salvare Spirit?

Monzitrek ha detto...

Non conviene per diversi motivi.

1- Dovrebbe essere attrezzato per essere una specie di carro attrezzi, senza fini scientifici

2- Quella zona di Marte è già stata osservata da Spirit e quindi conviene andare in un'altra zona

3- Spirit può continuare le ricerche scientifiche, anche da fermo

4- Rischierebbe di insabbiarsi anche MSL!

Ah, le domande non sono mai stupide, semmai lo possono essere le risposte... ;)

Anonimo ha detto...

grazie mille monzy...però era bello pensare ai due mer marziani che si aiutavano nell'esplorazione del pianeta rosso...