Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

giovedì 25 dicembre 2008

La Russia lancia anche a Natale.

Alle 11:45 CET di oggi è partito dal cosmodromo di Baikonur un vettore Proton con 3 satelliti del sistema di localizzazione Glonass, in grado di dare una copertura dettagliata del territorio Russo.
L’orbita preliminare è stata raggiunta dopo 10 minuti dal decollo e due successive accensioni hanno portato i veicoli su un’orbita circolare, con inclinazione di 64,8° e quota di 19'200 km.
Alle 15:15 CET la missione era terminata con pieno successo e i satelliti erano nella posizione programmata.

Questa costellazione è composta di unità da 1350kg ciascuna ed è la controparte russa del sistema GPS americano. Attualmente erano 17 satelliti attivi che con i tre aggiunti oggi porta il sistema a 20 unità di cui però un elemento è solo parzialmente attivo.
La vita prevista di questo tipo di satellite è di almeno sette anni. Le attivazioni e i collaudi per i nuovi arrivati sono immediatamente iniziati e si prevede possano entrare in piena operatività all’inizio del 2009.
18 satelliti sono indispensabili per una buona copertura del territorio russo, mentre 24 è il numero per la copertura globale terrestre.
Per il 2011 la costellazione sarà completata raggiungendo il ragguardevole numero di 30 unità.

In foto il lancio natalizio con il panorama kazako coperto di neve.
Fonte: Roscosmos.

Nessun commento: