Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 26 febbraio 2008

STS-123 News 8.

L'equipaggio dello Shuttle Endeavour ha effettuato ieri la prova generale del countdown che ha aperto la strada al lancio dell'11 marzo per una missione di 16 giorni sulla ISS, dove con 5 passeggiate spaziali verranno installati il modulo logistico giapponese Kibo e il manipolatore canadese Dextre.

Il comandante dello Shuttle Dominic Gorie, il pilota Gregory Johnson, gli ingegneri di volo Michael Foreman, Richard Linnehan, Robert Behnken, l'astronauta giapponese Takao Doi e l'ingegnere di volo della ISS Garrett Reisman sono saliti per l'ultimo test che è terminato con la simulazione dell'accensione e spegnimento d'emergenza dei motori principali della navetta.L'equipaggio simula la fuga dalla rampa durante il test.

Gli astronauti sperano di imbarcarsi effettivamente nella notte del 10 marzo per il lancio dell'11 Marzo alle 2:28:10 (da noi saranno le 7:28 - in USA l'ora legale inizia il 9 marzo).
Attualmente ci sono 2 possibilità di lancio, l'11 e il 12, dopodichè si dovrà lasciare strada al razzo Delta 2 che trasporta in orbita un satellite dell'Air Force per il GPS (Global Positioning System).

Il lancio di Endeavour giunge appena 3 settimane dopo il rientro di Atlantis, atterrato allo spazioporto della Florida, di ritorno, con pieno successo, dalla prima missione delle sei previste quest'anno.

"Siamo veramente emozionati di essere qui durante questa simulazione" ha detto Gorie ai giornalisti domenica. "Il Kennedy Space Center sta viaggiando ad una formidabile velocità, come potete immaginare, con due lanci come questi uno dietro l'altro. Stanno realizzando dei grandi obiettivi e li aiuteremo a completarli con il puntuale lancio di Endeavour l'11 marzo prossimo. Endeavour è in grande forma ed è pronto per il nostro viaggio."

Bill Gerstenmaier, capo delle operazioni spaziali al quartier generale NASA, comanderà la flight readiness review giovedì e venerdì. Dando per scontato che non ci siano problemi, la NASA prevede di iniziare il countdown di Endeavour alle 3 di mattina dell'8 marzo (contando il passaggio all'ora legale USA il 9 marzo alle 2).

Come al solito con le missioni verso la Stazione Spaziale, lo Shuttle può decollare entro cinque minuti prima e cinque minuti dopo il momento ideale in cui la rotazione terrestre trasporta la rampa di lancio sul piano orbitale della ISS. Per questo motivo la NASA di solito imposta il momento del lancio al centro della finestra di 10 minuti, così il lancio "complanare" all'orbita ottimizza tutti i parametri di volo, ma riduce la finestra effettiva a solo 5 minuti restanti.

Qui sono riportate alcuni momenti di lancio previsti (considerando il momento "complanare").

DATA/KSC ... Complanare
11/03/08 ... 02:28:10
12/03/08 ... 02:02:23
13/03/08 ... 01:39:51 (non utilizzabile)
14/03/08 ... 01:14:09 (non utilizzabile)
15/03/08 ... 00:51:36 (non utilizzabile)
16/03/08 ... 00:25:54 (non utilizzabile)
17/03/08 ... 00:03:22
17/03/08 ... 23:37:39
18/03/08 ... 23:15:08
19/03/08 ... 22:49:24
20/03/08 ... 22:21:53
21/03/08 ... 22:01:10
22/03/08 ... 21:38:39
23/03/08 ... 21:12:55

Gli obiettivi principali della missione STS-123, oltre al trasporto e installazione del modulo giapponese e del braccio robotico, dovrà anche testare una nuova tecnica di riparazione dello scudo termico dello Shuttle, dovrà portare a bordo della ISS un nuovo componente della Spedizione 16, Reisman e riportare a terra l'astronauta ESA Leopold Eyharts dopo 6 settimane in orbita.

Il modulo giapponese verrà temporaneamente agganciato al portello superiore del nodo Harmony. Durante la successiva missione Shuttle a maggio, verrà trasportato in orbita il laboratorio Kibo, decisamente più grande, a cui verrà poi agganciato il relativo modulo logistico.

Considerando il lancio in orario, Gorie piloterà Endeavour all'attracco con la ISS circa alle 23:27 del 12 marzo (4:27 del 13, ora italiana). Il modulo logistico verrà installato il giorno successivo durante il primo dei 5 spacewalks. Linnehan e Reisman faranno la prima passeggiata, Linnehan verrà accompagnato da Foreman per la seconda il 15 marzo e da Behnken per la terza il 17 marzo. Tutte e tre le EVA saranno sfruttate principalmente per l'assemblaggio del manipolatore canadese DEXTRE, una mano meccanica che può essere agganciata al braccio robotico della stazione.

Benkhen e Foreman eseguiranno le ultime due passeggiate il 20 e 22 marzo per verificare le nuove attrezzature di riparazione dello scudo termico e montare il braccio aggiuntivo di ispezione dello shuttle sulla stazione. Il braccio speciale lungo 16 metri verrà lasciato sulla stazione perchè la prossima missione non lo potrà montare a bordo a causa dell'ingombro del laboratorio Kibo, leggermente fuori misura con le nuove specifiche Shuttle del dopo-Columbia.

Se tutto segue le previsioni, Endeavour si sgancerà dalla ISS circa alle 20 del 24 marzo (l'1 del 25 marzo da noi) e atterrerà al Kennedy Space Center alle 20:35 del 26 marzo (in Italia 1:35 del 27).


Tutti gli orari sono un po' scomodi per noi italiani, ma vi terrò comunque informati...

2 commenti:

Kazahn ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Tojagal ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.