Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

mercoledì 20 luglio 2011

Status Report: STS-135-23

STS-135 MCC Status Report #23
4 p.m. CDT Tuesday, July 19, 2011
Mission Control Center, Houston, Texas

Atlantis si è sganciato dalla Stazione Spaziale Internazionale nelle prime ore di Martedì, segnando la fine delle visite della navetta sul laboratorio orbitante che deve molto della sua esistenza ai 37 voli effettuati per la sua costruzione e mantenimento.

Il distacco delle 0628 UTC ha concluso la permanenza di Atlantis presso la Stazione, durata otto giorni 15 ore e 21 minuti. Sommando tutto, Atlantis e gli altri Shuttle hanno speso un totale di 276 giorni, 11 ore e 23 minuti attraccati alla Stazione.

Dopo lo sgancio, Atlantis si è allontanato lentamente, fino ad un punto posto a circa 200 metri dalla ISS e il pilota Doug Hurley ha fermato la navetta prima di iniziare il fly-around finale che è stato in qualche modo una novità. Prima che Atlantis iniziasse il mezzo giro intorno alla Stazione, il laboratorio orbitante ha cambiato il suo orientamento ruotando di 90 gradi verso destra.

Atlantis ha così potuto dare alle videocamere e alle macchine fotografiche la possibilità di fotografare le zone della Stazione normalmente non documentate nei precedenti fly-around. Le immagini saranno valutate da esperti per ottenere ulteriori informazioni sulle condizioni della Stazione.

Le squadre in entrambe le sale di controllo di volo hanno lavorato nel loro ultimo turno per le navette. Il Comandante di Atlantis Chris Ferguson ha ringraziato la squadra dei controllori di volo dell’orbita 1. Li ha esortati a mettere in pausa un attimo la loro vita e "ricordare".

Dalla sala di controllo di volo della Stazione, l'astronauta Dan Tani nel ruolo del Capcom, egli stesso un ex-membro dell'equipaggio della Stazione, ha detto a Ferguson, che è stato “un piacere e un onore” per lui sostenere la missione. "Siamo orgogliosi di essere l'ultima di una lista innumerevole di squadre di controllo missione" che hanno seguito le navette che visitavano la ISS. "La ISS non sarebbe qui senza la navetta".

“È stato un viaggio incredibile", ha risposto Ferguson. "A nome di noi quattro, voglio dimostrarvi la nostra riconoscenza per questa opportunità che abbiamo avuto di lavorare con voi in questa missione fondamentale".

Dopo aver completato il mezzo giro, Atlantis ha fatto due accensioni di separazione, la seconda delle quali alle 0818 UTC, per allontanarsi definitivamente dalla Stazione.

Dopo il pasto di mezzogiorno, Ferguson, Hurley e la Specialista di Missione Sandra Magnus hanno fatto l’ultimo controllo dello scudo termico di Atlantis, particolarmente incentrato sulla struttura in carbonio-carbonio rinforzato dei bordi d'attacco dell'ala e del muso. Hanno usato il braccio robotico dello Shuttle con l’estensione orbiter boom sensor system lunga 15 metri per il controllo dell'ala destra, poi il muso e, infine, l'ala sinistra.

I dati dell'indagine saranno trasmessi a Terra per la valutazione da parte degli esperti.

Atlantis dovrebbe atterrare al Kennedy Space Center poco prima delle 10 UTC di giovedì. La sveglia per l’equipaggio è prevista per le 0159 UTC di mercoledì.

[Status Report originale NASA/JSC] 

Nessun commento: