Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 11 gennaio 2011

STS-133 Lavori in corso.

La NASA ha deciso di effettuare il lavoro di rinforzo su tutte 108 le nervature, montando nella parte superiore dei rinforzi che assicureranno una maggiore resistenza alle deformazioni indotte dalle temperature criogeniche dei propellenti caricati nei serbatoi. È stato infatti notato che durante lo riempimento del serbatoio di ossigeno liquido (quello che si trova sopra all’intertank e appoggia proprio sulla zona che si danneggia) ed il suo conseguente restringimento per la repentina diminuzione della temperatura, si formano le famose crepe. Questa situazione particolare è stata notata durante un test eseguito nei laboratori su elementi uguali a quelli montati sull'ET del Discovery.

I tecnici al lavoro [NASA].
Terminati i lavori, l’irrigidimento della zona critica impedirà la formazione di qualsiasi altra crepa scongiurando eventuali pericoli durante il lancio e portando l'efficienza di questo External Tank al 100%.
Siamo ormai agli sgoccioli del programma e questo ET è l’ultimo della sua serie dato che quelli assegnati per la STS-134 e per l’eventuale STS-135 sono costruiti con materiali più resistenti.

Come data di lancio, la proposta è di utilizzare il 24 febbraio alle 2150:13 UTC (le 22:50 italiane), data che verrà confermata se la NASA troverà un accordo con l’ESA che dovrà accorciare, comprimendola, la scaletta di operazioni da effettuare con l’ATV (in partenza dalla Guyana Francese il 15 febbraio) prima dell’attracco alla ISS.
Anche per il lancio dell’Endeavour si pensa ad una variazione nella data di lancio, presumibilmente fissato per il 18 aprile, ma tutto resta da confermare anche alla luce di quanto è accaduto alla moglie del comandante Mark Kelly.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Luigi, purtroppo ho problemi a commentare i tuoi post nelle ultime settimane perchè mi collego con il cellulare. Sappi che questo blog lo controllo ogni giorno.. e più volte al giorno!!! è una fonte estremamente preziosa per noi appassionati!
Non mi sfugge proprio nessun post da quando ho iniziato a seguire.. spero riuscirai a tornare al 100% delle attività! :)

Luca