Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 17 marzo 2009

GOCE Lanciato.

E' finalmente partito dal cosmodromo di Plesetsk in Russia il Gravity field and steady-state Ocean Circulation Explorer, ha lasciato il Complex 133 a bordo di un vettore Rockot spinto da idrazina e tetrossido d'azoto.
Il lancio è avvenuto alle 15:21:17 CET.
Il Rockot è un razzo balistico alto 32 metri della serie SS-19 utilizzato per lanci tattici nucleari e i primi due stadi sono caduti nel mar di Barents. Lo stadio orbitale Breeze KM ha posizionato GOCE sulla sua orbita definitiva a 260 km di quota con inclinazione di 96,7°.
La quota così bassa comporta una sensibile resistenza atmosferica, infatti il satellite era anche soprannominato 'la formula uno dei cieli' grazie alla sua forma aerodinamica. Per il mantenimento dell'orbita, il GOCE è provvisto di un motore a ioni che permetterà di compensare la resistenza aerodinamica.
Il compito di GOCE è di misurare il 'geoide' terrestre, quella superficie con l'accelerazione di gravità costante. In questo modo si darà una spinta alla comprensione dei moti atmosferici e degli oceani.
Alle 16:51 CET è anche stato agganciato il collegamento radio.
La missione GOCE è ufficialmente iniziata.

Ulteriori informazioni qui.

In foto, il lancio.
Fonte: ESA.

Nessun commento: