Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 21 dicembre 2008

Sesto lancio dell’Ariane 5.

Eutelsat ha utilizzato ieri l’ormai affidabilissimo vettore Ariane 5 per portare in orbita ben due satelliti per telecomunicazioni.
L’operazione, finanziariamente pericolosa per una singola azienda, ha ricevuto l’ok grazie soprattutto all’affidabilità del vettore europeo che ha reso “accettabili” i rischi legati ad un eventuale doppio fallimento.
Il lancio, che era il sesto del 2008 per questo vettore, è avvenuto ieri 20 dicembre alle 23:35:07 CET dal Guiana Space Center di Kourou, dopo un primo problema che ha stoppato il countdown a 10 secondi dall’accensione; il team responsabile del decollo ha risolto l’inghippo entro i sessanta minuti della finestra di lancio e il nuovo liftoff è potuto avvenire con soli 44 minuti di ritardo sul previsto.
La missione è durata 32 minuti e l’Ariane 5 ha depositato nell’orbita di iniezione al trasferimento geostazionario il suo prezioso carico composto dai satelliti Hot Bird 9 (4'880 kg – 64 transponder) e W2M (3'463 kg – 30 transponder), che serviranno Europa, Nordafrica e Medio Oriente per trasmissioni radiotelevisive, posizionandosi rispettivamente a 13° e 16° Est.
La vita media prevista per questi due veicoli è di circa 15 anni.

Il prossimo lancio dell’Ariane 5 è previsto per il 12 febbraio con i satelliti Hot Bird 10 di Eutelsat e il NSS 9 della SES New Skies.
Arianespace ha in programma di effettuare ben 8 lanci durante il 2009, cosa che comporterebbe un record.
Questo è stato 42° lancio dell’Ariane 5 ed il 28° consecutivo andato a buon fine.

In foto, il lancio.
Fonte: Arianespace.

Nessun commento: