Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

mercoledì 31 dicembre 2008

Astrologia? No grazie...

A proposito di Anno Internazionale dell’Astronomia, sarebbe ora che l’Astrologia, sedicente scienza senza alcun fondamento scientifico, venisse finalmente messa da parte.
Sono ormai millenni che il genere umano si diletta ad essere preso in giro da questa pseudoscienza, ma mentre era accettabile all’inizio della storia, al giorno d'oggi non ha più alcun senso, dato che grazie alla ricerca scientifica vera è stato ampiamente dimostrato che l’astrologia non ha nessun riscontro scientifico.

Se dal punto di vista prettamente fisico, ci troviamo con dei segni zodiacali che sono completamente sfasati rispetto alla loro posizione reale nel cielo, dall’altra è chiaramente dimostrato che gli influssi dati dai vari corpi celesti sono talmente infinitesimali da essere coperti anche solo dal computer che state usando.

Ci sono anche quelli che dicono: “Non è vero, ma gli astrologi ci azzeccano...”.
Il CICAP, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale,
ha stilato, come tutti gli anni, un elenco di previsioni eseguite ad inizio anno dai più importanti astrologi: il confronto con la verità dei fatti accaduti è impietoso.
Soltanto una percentuale che va dal 10 al 20% delle previsioni si è avverato e di queste, esclusivamente quelle più generaliste che non coinvolgono direttamente personaggi. Da Hillary Clinton sicuramente presidente all’Italia campione agli europei di calcio, passando per un governo Prodi certamente “stabile e duraturo”. Se avessero detto sempre il contrario sarebbero stati acclamati come profeti!

Ma se ognuno può decidere per se stesso, è assolutamente delinquenziale che la Rai, servizio pubblico pagato da ciascuno di noi, dia voce a questi saltimbanchi e truffatori che con aria saccente declamano quello che succederà nel nuovo anno “in base a calcoli precisi”.
È un insulto all’intelligenza, una vergogna inaudita che non dovrebbe essere autorizzato. Soprattutto perché si fa leva sull’ignoranza (intesa come “non sapere le cose”) e si spingono i cittadini a rivolgersi ad una nutrita schiera di santoni e veggenti che danno speranze o illusioni in cambio di profumatissime parcelle.
In questo modo si dà un incentivo alle truffe, perché tutti gli astrologi sono truffatori.

E ricordiamoci che esiste il Premio James Randi (One Million Dollar Paranormal Challenge) messo in palio dalla James Randi Educational Foundation che è pronto a versare un milione di dollari a chi dimostra che l’astrologia, come tutte le altre “scienze” del paranormale, è una scienza esatta...

12 commenti:

Blindsight ha detto...

pensa che appena scriviamo alcune parole nei nostri blog i riquadri di adsense google si riempono di pubblicità di "maghi"... assurdo! buon 2009 gregoriano, o festeggi ininterrottamente come gli astronauti? ;) ciao laura

Monzitrek ha detto...

Già, sto notando... :(

Non ho organizzato nulla di particolare, un normalissimo capodanno in famiglia.

Augurissimi anche a te!

Anonimo ha detto...

Fatica sprecata.

La madre degli .... e' sempre incinta.

Monzitrek ha detto...

Lo so, ma l'inizio d'anno è un vero e proprio scempio...
Grazie della comprensione! ;)

Anonimo ha detto...

Non condivido assolutamente il vostro pensiero è totalitario e non prende in considerazione la possibilità che esista qualcosa di scentificamente provabile causa di queste influenze astrologiche, inoltre se permettete bisogna conoscere bene l'argomento per poter valutare in totus questa pseudoscienza. Vorrei anche ricordare che materie come la Psicologia, La medicina, e probabilmente anche altre scienze, sono fallibili (forse in misura minore rispetto all'astrologia) in maniera tangibile.
Ciò nonostante condivido la presenza di una marea di cialtroni che utilizzano il "sistema" astrologia solo per fare soldi..
Personalmente ho 20 anni di osservazioni e studi personali alle spalle , centinaia di temi astrali eseguiti ed interpretati(visto che avete valutato l'astrologia senz'altro sapete sosa sono), studi personali numerologici e cartomantici e ching.. Vi posso confermare che obbiettivamente sono argomenti molto "confusi" e poco scientifici(in senso: difficilmente dimostrabili) e appunto a causa di questo e del fatto che da ateo sono diventato pienamente credente in Dio, (a causa dell'evidenza totale di ciò che mi accadeva) ho smesso totalmente di praticare queste ricerche.. tra l'altro sempre gratuite. Dopo un periodo di circa 8 anni mi sto riavvicinando con distacco e ricco della consapevolezza che Dio esiste, cercando di capire il perchè effettivamente esiste qualcosa di vero in queste pseudo-scienze. Per ora Vi posso dire con certezza che in questo mondo nulla accade per caso, se potessi parlare con ogniuno di Voi e dirVi cosa mi è accaduto o se potessi farVi entrare nella mia mente per permetterVi di leggere il mio vissuto capireste quanto sono vere queste parole,
"Noi".. l'uomo in generale non capisce o fa fatica a comprendere le cose che Dio ci ha già detto e questo fa parte della maturazione spirituale di ogniuno di noi
non c'è tanto da capire ma solo scindere e scegliere il bene e non il male e ancora (Credendo nella reincarnazione) l'uomo che nella notte dei tempi "nasce"
egoista e volubile crescerà attraverso più vite diventando sempre più altruista imparando ad amare il prossimo come se stesso.
Sembrano frasi fatte o copiate ma questo è! Gli errori dell'uomo li conosciamo sono i 7 peccati quanti di voi nell'arco di più vite hanno imparato a "non uccidere"

Anonimo ha detto...

Non condivido assolutamente il vostro pensiero è totalitario e non prende in considerazione la possibilità che esista qualcosa di scentificamente provabile causa di queste influenze astrologiche, inoltre se permettete bisogna conoscere bene l'argomento per poter valutare in totus questa pseudoscienza. Vorrei anche ricordare che materie come la Psicologia, La medicina, e probabilmente anche altre scienze, sono fallibili (forse in misura minore rispetto all'astrologia) in maniera tangibile.
Ciò nonostante condivido la presenza di una marea di cialtroni che utilizzano il "sistema" astrologia solo per fare soldi..
Personalmente ho 20 anni di osservazioni e studi personali alle spalle , centinaia di temi astrali eseguiti ed interpretati(visto che avete valutato l'astrologia senz'altro sapete sosa sono), studi personali numerologici e cartomantici e ching.. Vi posso confermare che obbiettivamente sono argomenti molto "confusi" e poco scientifici(in senso: difficilmente dimostrabili) e appunto a causa di questo e del fatto che da ateo sono diventato pienamente credente in Dio, (a causa dell'evidenza totale di ciò che mi accadeva) ho smesso totalmente di praticare queste ricerche.. tra l'altro sempre gratuite. Dopo un periodo di circa 8 anni mi sto riavvicinando con distacco e ricco della consapevolezza che Dio esiste, cercando di capire il perchè effettivamente esiste qualcosa di vero in queste pseudo-scienze. Per ora Vi posso dire con certezza che in questo mondo nulla accade per caso, se potessi parlare con ogniuno di Voi e dirVi cosa mi è accaduto o se potessi farVi entrare nella mia mente per permetterVi di leggere il mio vissuto capireste quanto sono vere queste parole,
"Noi".. l'uomo in generale non capisce o fa fatica a comprendere le cose che Dio ci ha già detto e questo fa parte della maturazione spirituale di ogniuno di noi
non c'è tanto da capire ma solo scindere e scegliere il bene e non il male e ancora (Credendo nella reincarnazione) l'uomo che nella notte dei tempi "nasce"
egoista e volubile crescerà attraverso più vite diventando sempre più altruista imparando ad amare il prossimo come se stesso.
Sembrano frasi fatte o copiate ma questo è! Gli errori dell'uomo li conosciamo sono i 7 peccati quanti di voi nell'arco di più vite hanno imparato a "non uccidere"

Anonimo ha detto...

o a "non rubare" lo so qualcuno uccide ancora e qualcuno ruba ancora, ma da noi italiani europei è molto diverso rispetto a dove si stanno ancora "scannando"
Significa che stiamo crescendo..
Fede significa avere Fiducia nel prossimo ed è un atto d'amore verso il prossimo che potrebbe essere ingannato e questo con l'astrologia è talmente facile, lo sappiamo, Credere a qualcuno che pratica l'astrologia significa dare credito alla persona, all'astrologo ... che può essere disonesto e falso .. lo so..
ma non è da questo che dobbiamo valutare l'astrologia, ma dall'effetto\causa .

Io sono una persona che purtroppo non gode della fiducia del prossimo, voglio dire che la gente non si fida di me... e questo non perchè sono un astrologo
ma perchè Dio mi ha messo al mondo così .. con un "difetto" nella comunicazione nvc da una vita mi mette in condizione di non essere creduto,
questo fa soffrire ovviamente, ed è proprio questo che mi ha fatto crescere nell'OBBLIGO di essere sincero di essere affidabile di essere puntuale,
IO NON POSSO SGARRARE proprio perchè a causa del mio problema nvc risulta che sono colpevole anche quando non lo sono affatto, voglio dire che non avendo fiducia in me, la tendenza è già rendermi colpevole, anche senza esserlo! La sensazione è che sto pagando per qualcosa che ho commesso nella vita precedente . Che nessuno e dico NESSUNO dica che: Se ci fosse un Dio non permetterebbe che questo accada (riferito a tutti i fatti di cronaca che sentiamo tutti i gg.) Dio c'è e corregge tutti.. " La purificazione dell'anima avviene attraverso il dolore la sofferenza" in alcuni paesi anche semplicemente in meridione
qualcuno simbolicamente si frusta per purificare l'anima, ma non è quello il dolore che intendiamo, ma è quello simile a quello descritto poco più sù.

Concludo in riferimento all'astrologia condannata (secondo me) con superficialità che non è la materia ad essere invalida ma l'uomo a usarla come
strumento di egoismo. Così come il coltello è stato usato per uccidere piuttosto che per comodità dell'alimentazione.

Anonimo ha detto...

Voi che credete così tanto alla scienza all' evento ripetibile e dimostrabile forse non avete pensato che tutto il mondo il ns. sistema solare e tutto ciò che conosciamo al di fuori, potrebbe essere solo quella bolla o quella goccia di vita entro il quale Dio ci permette di vivere per avere la possibilità di crescere
(spiritualmente) come fosse un enorme girello dove vivono 9 miliardi di persone.. che imparano la maturazione dell'anima .. quella che noi chiamiamo
" la morale l'etica" non si può studiare per apprenderla se si possiedono queste qualità in rispetto della morale è perchè già la nostra anima le ha maturate.

esempio:" Non ucciderei mai, conosco la sofferenza di chi soffre per la scomparsa del proprio caro" " Non ruberei mai"

Nell'etica un domani diremo: "Non posso imbrogliare se tutti in questo mondo imbrogliassero sarebbe una cosa schifosa"

Abbuso sulla credulità popolare, falso, sfruttamento delle persone deboli o in difficoltà, abbandono di incapace, etc etc
Tutto quello che non vorreste essere fatto... non fatelo stiamo crescendo.

Non esiste un destino unico e prefissato in quanto Dio non permetterebbe che una persona continuasse a soffrire a causa di un principio
già aquisito, voglio dire che se avete già capito che rubare fa male, Vi assicuro che non permetterà mai che Voi veniate derubati, ma se nella Vs. vita
venite derubati pur non avendo mai rubato... porgete l'altra guancia ! Significa che avevate un debito arretrato di qualche vita precedente da "smaltire"
Non Vi può accadere di essere derubati se non lo meritate, Dio non lo permetterebbe.

Io non sono meglio di Voi, sono uno di Voi.. però dato che sono "l'incredibile" (colui a cui non credereste mai) ho potuto conoscere la verità
del senso della vità, e questo non discosta da quello che è sempre stato, un Dio che sembra assente, Che ci lascia liberi di scegliere..
proprio perchè è in queste circostanze che se scegliete il bene in mezzo a tutto questo male è perchè avete aquisito il principio .

esempio: se siamo in mezzo a una società che ruba o dove tutti sono " i furbi " il male è nel scegliere di essere come tutti
il bene è scegliere che conta il principio a cui crediamo e quindi nonostante i fattori ambientali noi non faremo i furbi e non ruberemo in nessun modo.

Nell''astrologia o nella numerologia c'è una verità non più grande della verità che Vi necessita è uno strumento orientativo, nulla di vero ma nulla di inutile.

Anonimo ha detto...

La scienza è un insieme di leggi fisiche psichiche chimiche e quant'altro che determinano l'ambiente di "lavoro" entro il quale l'uomo si muove e vive maturando l'esperienza a lui necessaria

66merlino@email.it

Anonimo ha detto...

La scienza è un insieme di leggi fisiche psichiche chimiche e quant'altro che determinano l'ambiente di "lavoro" entro il quale l'uomo si muove e vive maturando l'esperienza dell'anima a lui necessaria.

66merlino@email.it

Anonimo ha detto...

scusatemi se mi sono espresso in modo confuso e con qualche errore .. comunque il succo c'è

Monzitrek ha detto...

Mi pare che si stia facendo una gran frittata.
L'astrologia semplicemente è una sedicente scienza che non ha nulla della scienza. Si basa su osservazioni fisiche per dedurne previsioni assolutamente insensate.
Prova ne è che se viene fatto un controllo incrociato si evidenzia tutta la casualità presente nelle previsioni, anche confrontando oroscopi fatti da astrologi diversi.
Quindi non è una scienza, ma una grandissima stupidaggine.

Premesso questo, se nel discorso inseriamo la religione cambiamo totalmente argomento.

Io qui contesto il fatto che dei ciarlatani possano vendere fumo spacciandosi per scienziati e possano così gettare discredito su una categoria (gli Astronomi e gli Scienziati in genere), ma soprattutto che la gente comune possa essere danneggiata facendo leva sulle proprie sofferenze.

La religione è un insieme di regole che si basano sul fatto che un individuo "creda" in qualcosa e che quel qualcosa lo faccia star bene.
Se credi in Dio, ti comporti secondo le regole che dovrebbe averti dato e di conseguenza avrai prima o poi una ricompensa. Se questo ti fa star bene e non danneggia nessun altro, ok, non ho nessun problema a rispettare le tue idee.
Se già il tuo Dio ti 'obbliga' a convertire altri, la cosa è da discutere, ma finché stai fuori "dal mio cortile" la cosa non mi interessa.

Nel momento in cui ti trovo sulla mia strada a impormi il tuo "credo" con le buone o, peggio, con le cattive, allora non ci siamo. E solo in quel caso mi sento autorizzato a contrastarti e rispondere per le rime. Ma in questo caso siamo comunque fuori dal tema del discorso.

Ripeto:
- non ho nulla verso chi crede, a qualsiasi religione appartenga.
- eliminerei dalla circolazione chiunque imponga con la forza la sua volontà (e quindi anche la sua religione) agli altri.
- allo stesso modo dovrebbero sparire i venditori di fumo che si arricchiscono alle spalle degli ignoranti e degli ingenui
- cancellerei tutti quei mezzi di comunicazione che alimentano quell'ignoranza pubblicando oroscopi e tutte le strampalate teorie "alternative" come l'omeopatia, che portano le persone a compiere errori tragici, in grado di arrecare danno (anche grave) ad altri.

Questo è lo scopo e il significato di questo articolo…

P.S.: sono contento che tu abbia tutte queste certezze e mi dispiace che non ti riesca di trasmetterle agli altri, ma anch'io ho le mie certezze che si basano sulle cose che vedo.
Se mi basassi su quello che non posso provare, allora potrei credere anche a Cappuccetto Rosso e a Freddy Krueger… ;)