Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

sabato 1 novembre 2008

Notizie flash.

Chandrayaan.
La sonda indiana è in perfetta efficienza ed ha già attivato le fotocamere di bordo (fra cui la Terrain Mapping Camera) riprendendo diverse immagini della Terra, infatti si trova ancora in orbita attorno al nostro pianeta con perigeo 465 km ed apogeo a 267'000 km.
Il motore della sonda ha già dato parecchi impulsi per alzare l’orbita e presto sarà pronta per l’impulso trans-lunare che la inietterà nel campo gravitazionale del nostro satellite per passare definitivamente a ruotare attorno ad esso.

Programma Space Shuttle.
Pare sia stata approvata un’estensione al programma Shuttle per mantenere le navette in attività fino al 2012 (anziché chiudere entro il 2010) con una maggiore tolleranza nella sequenza di lanci e l’aggiunta di alcune missioni, di cui almeno un paio già definite.
Questo per un aumento intrinseco della sicurezza (lavorando senza eccessiva fretta si lavora meglio) e per ottenere lo scopo di ridurre il più possibile il vuoto statunitense per l’accesso autonomo allo Spazio che dovrebbe durare fino al 2015 quando il nuovo programma Constellation sarà operativo.

Bolidi sotto sorveglianza.
The University of Western Ontario’s Meteor Group, in Canada, per la seconda volta quest’anno ha ripreso l’attraversamento del cielo da parte di un bolide.
Il 15 ottobre tutte e sette le telecamere del Western’s Southern Ontario Meteor Network hanno registrato un meteorite che potrebbe anche aver raggiunto la superficie.
È stato calcolato che il meteoroide abbia subito la massima decelerazione dai 37 km di quota e quindi da lì la possibilità che qualche parte abbia raggiunto il suolo, infatti la maggior parte delle meteoriti vengono disintegrate intorno ai 70 km di quota.
La precedente rilevazione della rete di sorveglianza canadese è avvenuta a marzo. Le fotocamere hanno tutte un obiettivo grandangolare Fisheye che permette di vedere tutto il cielo contemporaneamente. È sufficiente che l’oggetto compaia in almeno 3 delle 7 telecamere per ottenere una triangolazione precisa ed una localizzazione esatta della traiettoria.

Intanto l’asteroide 2008 TX3 che ha un diametro di 35 metri è passato a 3'470'000 km dalla Terra a 4 km/s. È stato scoperto il 6 ottobre scorso dall’osservatorio di Kitt Peak.
Domani passerà 2008 UT95 scoperto il 30 ottobre e con diametro di 11 metri. Transiterà a 14 km/s a soli 592'000 km di distanza.

Ariane 5.
Il sesto vettore Ariane 5 è stato inviato allo spazioporto di Kourou per l’integrazione finale del carico pagante da 8340 kg composto dai due satelliti per telecomunicazioni Hot Bird 9 e W2M.
Il lancio avverrà entro la fine di novembre.

Nessun commento: