Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 19 agosto 2008

Phoenix – Sol 82.

È stata diffusa una serie di fotografie riprese durante il Sol 80 (ottantesimo giorno marziano di missione su Marte) dove viene rilevata la presenza di brina anche sullo specchietto che serve ai ricercatori a Terra per capire la direzione e la forza del vento.
Nell’immagine allegata si vede la diversità fra la foto delle 00:53 e quella delle 02:32 (ora marziana). È molto evidente la brina che si è formata grazie alla bassa temperatura che a quell’ora è presente nel sito di atterraggio di Phoenix.
Lo strumento raffigurato, una specie di piccola canna da pesca con una lenza voluminosa, è appunto lo strumento, alto circa 10 cm, che permette la misurazione della direzione e forza del vento in base allo spostamento della lenza rispetto alla perpendicolare. Lo specchio su cui vediamo formarsi la brina serve solo per avere una visione dal basso dello strumento.
A questo indirizzo è presente una animazione dove è evidente la formazione della brina.
Tutte le immagini sono riprese con un filtro blu (lunghezza d’onda di 450 nanometri) per migliorare il contrasto delle strutture della sonda rispetto al rosso-rosato dell’ambiente circostante.
La brina luccica al Sole che, ricordiamo, nonostante l’estate inizi a segnare il passo, non tramonta ancora alle latitudini a cui è scesa Phoenix.
Durante tutto il periodo di osservazione il vento si è mantenuto costante da nordest a circa 5 metri al secondo (18 km/h).
Questa brina non desta ancora nessun tipo di preoccupazione per le operazioni della sonda.

Immagini JPL/NASA.

Nessun commento: