Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

martedì 26 agosto 2008

Alba gelida su Marte: Phoenix – Sol 90.

Sulla pianura in cui è atterrato il lander marziano Phoenix, non era ancora tramontato il Sole. Essendo all’interno del circolo polare di Marte, l’estate, che in questo periodo coincideva con quella terrestre, portava ad avere il “Sole di Mezzanotte”.
Questo periodo di massimo irraggiamento solare è terminato e dal Sol 86 è iniziato un vero e proprio tramonto seguito, per ora dopo poco tempo, da un’alba.
L’immagine (NASA/JPL) qui allegata è ripresa dal Surface Stereo Imager su filtro rosso in falsi colori e mostra l’alba del Sol 90, quello che completa la missione primaria della sonda. È stata scattata 51 minuti dopo la mezzanotte solare locale durante il lento moto ascendente della nostra stella sull’orizzonte marziano ed ha seguito una “notte” durata 75 minuti. La luce che si vede nel cielo è dovuta a pulviscolo e microscopici cristalli di ghiaccio.
Il tramonto del sole non significa la fine della missione, ma l’inizio di quella estesa, come deciso alla fine di luglio. Il nuovo limite da raggiungere è la fine di settembre.
Poi si vedrà…

Le condizioni meteorologiche stanno cambiando lentamente e gli ultimi dati ricevuti riguardanti il Sol 87 confermano che mentre continua la lenta discesa della pressione atmosferica, giunta a 7,65 mBar, alla diminuzione della temperatura minima, a -83°C, contrasta un aumento della massima arrivata a -27°C. Il cielo continua ad essere terso e la visibilità ottima.

Nessun commento: