Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

lunedì 7 aprile 2008

Test della Torre di Fuga.

Il progetto Constellation, prossimo programma spaziale americano, è composto principalmente da 2 lanciatori: Ares I e Ares V.
Il primo è fondamentalmente un razzo che trasporterà in orbita la capsula Orion, molto simile alla vecchia Apollo.


Uno dei punti a favore del nuovo sistema di lancio è che la capsula Orion avrà un sistema di fuga in caso di problemi gravi durante il lancio.
Anche questo è molto simile a quello presente sulla sommità del Saturno V e dei vari Soyuz russi.
In caso di avaria o pericolo c'è un piccolo razzo montato davanti alla capsula che sarà in grado di trascinarla lontano da una possibile esplosione.


Al termine del possibile uso di questo razzo, serve un piccolo motore che allontani la torre dal veicolo principale.

Bene, oggi Aerojet e Orbital Sciences Corporation, responsabili di 18 mesi di progettazione e produzione di questo componente, il motore di allontamanebto e hanno eseguito il primo test statico del sistema LASJ (Launch Abort System Jettison - Sistema di eliminazione del sistema di annullamento del lancio) per la separazione della Torre di Fuga dalla capsula in caso che non si verifichino di gravi avarie durante tutte le fasi di lancio permettendo però la fuga fin dalla rampa di lancio.
Con questo pieno successo del test, il team è ora pronto a consegnare il primo sistema completamente operativo dell'intero programma Constellation.
Nell'autunno di quest'anno ci sarà il primo collaudo dinamico.

Nessun commento: