Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 17 febbraio 2008

STS-122 News 11.

Tutto bene oggi a bordo e il programma delle attività ha seguito le previsioni.

La cerimonia di accomiato dell'equipaggio dell'Atlantis si è svolta come al solito, tranne per Daniel Tani che rientra a Terra dopo quattro mesi passati nello spazio e che ha subito un grave lutto il 19 dicembre scorso, quando la mamma novantenne perdeva la vita in un incidente d'auto.

"Sono felice di aver partecipato a questa grande impresa e sono particolarmente ottimista sul futuro dell'umanità nello spazio." Ha detto Tani "Ho lavorato fianco a fianco con un francese, un italiano, un tedesco, un russo... Nazioni che non sono state sempre amichevoli fra loro, ma ora collaborano completamente per fare queste grandi cose..."
"Oltretutto oggi pensavo che ho avuto l'onore di viaggiare nello spazio con due comandanti donna ed è stato fantastico partecipare a questa 'prima volta'. Entrambe sono state dei fantastici comandanti ed è stato un privilegio viaggiare ai loro ordini."
"Ovviamente il mio pensiero oggi è andato a mia madre, la mia ispirazione" e qui ha strozzato un singhiozzo "e naturalmente il mio lavoro è un gioco rispetto a quello di mia moglie Jane. Mentre io ero qui che mi divertivo, l'amore della mia vita faceva il lavoro pesante a casa. Non vedo l'ora di tornare da lei e dalle mie due figlie."
A queste parole sono seguite le solite lodi al controllo di terra che ovviamente cerca sempre di rendere al meglio il lavoro e la vita di ogni giorno a bordo della ISS.

Il portello è stato chiuso alle 19:03 ed ora si dovranno completare le procedure che domani porteranno allo sgancio dell'Atlantis dalla ISS.

Nessun commento: