Time machine.

- UTC Tempo Universale Coordinato.

Tutti i lanci in video:


Space Shuttle Missions Database - Tutti i dati sulle missioni Shuttle
Se avete domande su argomenti spaziali chiedetemi tranquillamente senza farvi problemi: cercherò di rispondere a tutti.

Iscrivetevi alla Newsletter, edizione italiana del Jonathan's Space Report, inviando una richiesta al mio indirizzo email.

domenica 27 gennaio 2008

Anniversario dell'Apollo 1.

Questa è una data triste per l'astronautica mondiale, infatti il 27 gennaio 1967 al Pad 34 del Kennedy Space Center, in cima al razzo Saturno IB si consumava una delle tragedie più drammatiche della storia del volo spaziale: l'incendio dell'Apollo 1.
Il suo equipaggio era composto da: il pilota comandante Virgil I. Grissom, il pilota maggiore Edward H. White, e il pilota Roger B. Chaffee.
Un sacco di cose andarono storte, ma principalmente, per i test, si voleva verificare la tenuta della capsula alla pressione interna, così venne pressurizzata ad 1 atmosfera (che con quella base atmosferica portava a 2 la pressione assoluta) di ossigeno puro (con le missioni Mercury e Gemini aveva sempre funzionato bene).
Purtroppo un filo elettrico consumato dallo sfregamento del portello (che si apriva verso l'interno, quindi non era possibile aprirlo se l'interno era pressurizzato) toccò la massa e sprigionò una scintilla.
A quella pressione di ossigeno, l'alluminio brucia come la carta e in un attimo l'interno della capsula fu un inferno.
I tre astronauti morirono in circa 15 secondi a causa dei fumi velenosi sprigionati dall'incendio, prima che nel centro controllo potessero capire cosa stava succedendo...

La base del Launch Complex 34 è stata mantenuta a perenne ricordo e sulle sue colonne campeggiano 2 targhe.

LAUNCH COMPLEX 34
Friday, 27 January 1967
18:31 Hours

Dedicated to the living memory of the crew of the Apollo 1:

U.S.A.F. Lt. Colonel Virgil I. Grissom
U.S.A.F. Lt. Colonel Edward H. White, II
U.S.N. Lt. Commander Roger B. Chaffee

They gave their lives in service to their country in the ongoing exploration of humankind's final frontier. Remember them not for how they died but for those ideals for which they lived.


Dedicato alla memoria dell'equipaggio dell'Apollo 1.
Diedero la loro vita al servizio del loro paese per la continua esplorazione dell'ultima frontiera dell'umanità. Non siano ricordati per come morirono, ma per gli ideali per cui hanno vissuto.

IN MEMORY OF THOSE WHO MADE THE ULTIMATE SACRIFICE SO OTHERS COULD REACH FOR THE STARS

AD ASTRA PER ASPERA
(A ROUGH ROAD LEADS TO THE STARS)

GOD SPEED TO THE CREW OF APOLLO 1


IN MEMORIA DI COLORO CHE HANNO RESO L'ULTIMO SACRIFICIO PERCHÉ ALTRI POTESSERO RAGGIUNGERE LE STELLE

AD ASTRA PER ASPERA
(VERSO LE STELLE ATTRAVERSO LE ASPERITÀ)

BUON VIAGGIO ALL'EQUIPAGGIO DELL'APOLLO 1

2 commenti:

Maxi ha detto...

In un giorno come questo come non ricordare anche gli eroi che hanno dato la vita per l'esplorazione spaziale. Grazie !

Anonimo ha detto...

sono Vittorio...e pensare che i russi avevano avuto lo stesso problema, ma essendo in piena guerra fredda hanno tenuto la bocca chiusa lasciando che si verificasse questa tragedia.